Decadenza della Chiesa: cosa fare come prete

Detto questo aggiungo: come sacerdote vivo in una Chiesa che sta attraversando un momento di terribile decadenza sul piano ecclesiale ed ecclesiastico. Una Chiesa all’interno della quale ho visto fin troppi preti, vescovi e cardinali mettere in atto ingiustizie e autentici abomini che gridano vendetta al cospetto di Dio, il tutto con sorrisi diafani impressi sui volti, voci mielose, toni contenuti e parole suadenti. È forse questo, il genere di clero “misurato” e “compassato” che piace a certi miei critici, o che certi miei critici augurano alla Chiesa di Cristo di poter avere o di seguitare ad avere?

Sicché certi critici dovrebbero comprendere che se io non partecipo, dicendo ciò che è possibile dire entro tempi e regole degli spazi televisivi, la cosiddetta scena sarà solo calcata da quei preti in maglione e scarpette da ginnastica che danno al pubblico una immagine di sacerdote laicizzato e non propriamente edificante, il quale spesso e volentieri non trasmette quel che insegna la Chiesa, ma quello che pensa lui dall’alto del proprio egocentrismo, spesso purtroppo anche dall’alto della sua ignoranza sui fondamenti del Catechismo della Chiesa Cattolica, oggi tanto diffusa persino tra il nostro clero.

“Bergoglio è apertamente contro tradizione e dottrina, introduce cose inspiegabili”

http://www.lafedequotidiana.it/marcello-pera-bergoglio-e-apertamente-contro-tradizione-e-dottrina-introduce-cose-inspiegabili/#comment-21476

“Il cattolicesimo da tempo  è degradato, sta perdendo la sua battaglia culturale e religiosa. Le autorità cattoliche hanno paura ed offrono uno spettacolo  triste. Lo specchio fedele di tale situazione è il vertice”

Marcello Pera

Dio ha creato l’uomo immortale

La morte, indicata da molti come “elemento naturale” e “inevitabile” del ciclo della vita, oltre a non essere affatto naturale, è in verità quanto di più innaturale possa esistere. Dio non ha affatto creato l’uomo mortale, lo ha creato immortale.

Perché la Vergine Maria non chiese l’eutanasia di Gesù Cristo sulla croce, come invece permetterà il governo di Giuseppe Conte, bimbo prodigio di Villa Nazareth? Però per la Segreteria di Stato Vaticana e per i Vescovi Italiani il vero problema era Matteo Salvini che esibiva il rosario in piazza — EDIZIONI L’ISOLA DI PATMOS

Il Documento Preparatorio del Sinodo dei Vescovi sull’Amazzonia: tra forzature sottaciute e ingenuità velate.

Si chiede Aldo Maria Valli: «Taceranno i vescovi, successori degli Apostoli, e i cardinali, consiglieri del Papa nel governo della Chiesa, di fronte a questo manifesto politico-religioso che stravolge la dottrina e la prassi del Corpo Mistico di Cristo?». 1.350 altre parole

Il Documento Preparatorio del Sinodo dei Vescovi sull’Amazzonia: tra forzature sottaciute e ingenuità velate. E’ questa la vera Chiesa cattolica? — don paolo mojoli sdb

E’ questa la vera Chiesa cattolica? — don paolo mojoli sdb